International Migrants Day

Zygmunt Bauman – ne “La società sotto assedio – diceva che le porte possono anche essere sbarrate, ma il problema non si risolverà, per quanto massicci possano essere i lucchetti. Lucchetti e catenacci non possono certo domare o indebolire le forze che causano l’emigrazione; possono contribuire a occultare i problemi alla vista e alla mente,…

Di solitudine e di libertà

Di solitudine e di libertà “Chi non ama la solitudine non ama neppure la libertà, perché si è liberi unicamente quando si è soli”. (Arthur Schopenhauer) Una persona può ritenersi libera solo e solamente se esprime una sua opinione  senza paura di essere contro il dogma o l’imposizione di una comunità o una  categoria di…

non si affronta l’emergenza climatica piantando un albero per ogni iscritto ad un partito

Antonio Misiani, Vice Ministro dell’Economia, parla di investimenti per l’ambiente in un articolo pubblicato su Oggi su Affari&Finanza di Repubblica (23/09/2019). Il Governo italiano parla finalmente e seriamente di un piano vero e non solo di slogan e di dichiarazioni. In questi giorni, abbiamo letto con entusiasmo il piano della Germania per l’ambiente: un piano…

Tutti gli uomini del Vice Presidente

“Meglio la Russia che i petrolieri” – disse Di Maio dimostrando tutta la sua inettitudine o il suo ridicolo tentativo di confondere il suo elettorato. Come disse Confucio, se non puoi convincerli, confondili. Già qualche mese fa, avevo scritto un articolo sulla questione del TAP inserendolo in uno scenario energetico e geopolitico internazionale e spiegavo…

“Go Green” – Crescita organica e senza alleanze

Secondo Thomas Piketty, la buona notizia delle elezioni europee appena trascorse è che sembra che i cittadini europei, in particolare francesi, tedeschi, si stiano occupando di tematiche ambientali anche se le campagne elettorali hanno dato poco rilievo al dibattito sul clima. Si chiede con quali forze politiche intendono governare gli ambientalisti.   Mentre la prima…

Sanza ‘nfamia e sanza lodo

E io ch’avea d’error la testa cinta, dissi: «Maestro, che è quel ch’i’ odo? e che gent’è che par nel duol sì vinta?». Ed elli a me: «Questo misero modo tengon l’anime triste di coloro che visser sanza infamia e sanza lodo. Mischiate sono a quel cattivo coro delli angeli che non furon ribelli né…

L’elogio del burocrate medio

“Ciao, sono un burocrate. Faccio cose, vedo gente. Il mio obiettivo è dare risposte fumose e rendere la vita del cittadino un inferno. Sono insensibile di fronte all’innovazione e l’ottimizzazione. Il mio hobby è imparare a memoria i cavilli. Alla domanda logica si risponde con una frase illogica e il gioco è fatto. Ciao, sono un…

Nadira Sostiene Majorino e “La rinascita di un pensiero rivoluzionario”

Le elezioni del 26 maggio saranno di fondamentale importanza perché saranno l’arena dove si svolgerà la battaglia sul futuro dell’Europa. Una battaglia tra chi – l’Europa – la vuole difendere, curare e spingere al progresso e coloro che la vogliono distruggere per garantire la loro personale supremazia. Distruggere l’Europa significa distruggere l’Italia, le nostre città,…

The Day After Tomorrow del Governo Lega-M5S

Abbiamo 12 anni per potere evitare la catastrofe. Se non lo faremo, il pianeta che ci ospita, con una probabilità elevatissima sarà destinato alla distruzione. Secondo gli scienziati è iniziato il declino. È l’alba del giorno dopo, non sarà prevista. Perché non è un film. Ogni decimo di grado fa la differenza, perché gli effetti…

Non sempre porgo l’altra guancia

Sarò dura. Durissima. Perché a volte il “politically correct” non può essere applicato. Perché mio padre mi diceva di non porgere sempre l’altra guancia, ma allo schiaffo del compagno, a volte, quando il compagno meno se l’aspetta, bisogna rispondere con l’intifada. Perché a stare zitti, si passa per fessi e a volte un’aggiustatina agli ingranaggi…